Cagliari dai Mille Volti

Cagliari

Cagliari è un Comune della Sardegna con oltre 160.000 abitanti, situata nella parte meridionale della Regione, si affaccia sul Golfo degli Angeli. Il centro urbano antico si è sviluppato intorno al colle dello storico quartiere Castello; a tal proposito Cagliari come Roma, Lisbona ed Istanbul è stata costruita su sette colli che corrispondono ai sette quartieri di Castello, Tuvu Mannu, Tuvixeddu, Monte Claro, Monte Urpinu, Colle di Bonaria e Colle San Michele. La parte più recente della città, quindi tutti gli interventi urbanistici a partire dal XIX secolo, interessano invece zone per lo più pianeggianti.

Delle zone citate i quattro quartieri centrali sono della città: Castello, dove sarete immersi nella storia antichissima di questa città, Marina direttamente sul porto, Stampace e Villanova dove, come il nome preannuncia, ville e giardini sono il paesaggio dominante. Ma ancora sui colli della città, come a Monte Claro, Monte Urpinu o Colle San Michele godrete di un panorama mozzafiato su una splendida Cagliari fra arte e natura

Il clima favorevole della città, dovuto evidentemente alla sua posizione, rende appetibile una visita praticamente in ogni periodo dell'anno; sicuramente nei mesi fra maggio ed ottobre avrete modo di godere a tutto tondo dell'offerta turistica di questa città. Ricordiamo che Cagliari custodisce un patrimonio artistico notevolessimo e dunque oltre al bellissimo mare della Sardegna le cose da fare sono veramente tante.

Per chi intendesse recarsi a Cagliari nel mese di maggio ricordiamo che i primi quattro giorni del mese ricorre la Festa di Sant'Efisio, la processione religiosa più importante non solo per la città di Cagliari ma per l'intera Regione. Questa manifestazione religiosa si svolge dal 1657 ed è la processione più lunga presente in Italia con un percorso che prevede circa 65 Km da percorrere a piedi nell'arco delle quattro giornate. Aperta dai traccas ovvero da carri addobbati e trainati dai buoi, viene seguita da una serie di gruppi folkloristici in costume tradizionale che rappresentano tutte le città della Regione.

Cultura, turismo, natura, arte e divertimento sono i lineamenti che disegnano il volto di questa città dinamica e piena di sorprese